empower3k Nessun commento

Sostegni Bis: approvato il pacchetto di misure da 40 miliardi di euro

Superata l’impasse nata sul tema dei licenziamenti, il decreto Sostegni bis, ribattezzato Imprese, lavoro, giovani e salute dal governo, è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n.123 del 25.05.2021 ed entrato in vigore dal 26 maggio.

Sostegno alle imprese, credito, salute, lavoro, scuola: il nuovo Decreto Sostegni bis varato dal governo Draghi si muove su diverse direttrici e prevede uno stanziamento di circa 40 miliardi di euro, a valere sullo scostamento di bilancio già autorizzato dal Parlamento, al fine di potenziare ed estendere gli strumenti di contrasto alla diffusione del contagio e di contenere l’impatto sociale ed economico delle misure di prevenzione che sono state adottate.

Ma andiamo ad analizzare la struttura del Decreto e le principali misure di interesse per le aziende.

Gli interventi previsti si articolano su 7 principali linee di azione:

  1. sostegno alle imprese, all’economia e abbattimento dei costi fissi;
  2. accesso al credito e liquidità delle imprese;
  3. tutela della salute;
  4. lavoro e politiche sociali;
  5. sostegno agli enti territoriali;
  6. giovani, scuola e ricerca;
  7. misure di carattere settoriale.

Titolo I- Sostegni alle imprese, all’economia e abbattimento dei costi fissi

  • Misure urgenti a sostegno del settore turistico e bonus alberghi (Art.7)

Al comma 5 dell’art.7 viene prorogato di un anno la misura del credito d’imposta per la riqualificazione ed il miglioramento delle strutture ricettive turistico-alberghiere, prevedendo uno stanziamento pari a 100 milioni per l’anno 2022.

  • Misure urgenti per il settore tessile e della moda (Art.8)

Il Decreto Sostegni-bis ….

Per ricevere la news completa richiedila dal form contatti.